Pubblicità

 

 

 

 

Turismo

21/09/2016

Borsa del Turismo Religioso Internazionale, a ottobre a Padova la seconda edizione.

Alla presenza di 60 buyer nazionali ed europei, si terrà a Padova dall'8 all'11 ottobre 2016 la seconda edizione della manifestazione che chiama a raccolta i più importanti operatori che si occupano di turismo religioso, culturale ed artistico. Tra gli appuntamenti in programma, di particolare importanza il workshop “Italy and the World” aperto all'offerta italiana ed estera


Articolo di: Serena Revetria       Foto di: Redazione



Promossa dal Comune di Padova (che ha fortemente voluto riproporre la manifestazione in città, con un finanziamento pari a quello già impegnato per la prima edizione) e realizzata da Rete System srl con il patrocinio della Diocesi di Padova, dell’Enit-Agenzia Nazionale del Turismo, oltre a quello delle maggiori Associazioni di Categoria del Veneto (Confturismo Confcommercio, Federturismo Confindustria, Assoturismo Confesercenti), parte la seconda  edizione della manifestazione vuole riunire sotto un unico tetto i più importanti operatori – italiani e internazionali - impegnati in questo particolare segmento turistico.


“Per Padova, città d'arte, - sottolinea l'Assessore ‎alla Cultura del Comune di Padova, Matteo Cavatton -  il turismo religioso riveste una straordinaria importanza: siamo la sesta città italiana in questo specifico settore. La sola Basilica del Santo richiama 4 milioni di fedeli all’anno. Ma Padova è anche la città sede della Basilica Pontificia del Santo, di San Leopoldo, dell'Abbazia di Santa Giustina, che contiene le spoglie dell'Evangelista Luca, e della Cattedrale della Diocesi. In questa nuova edizione della BTRI  proporremo una riflessione su queste due anime, l'arte e la fede, con una tavola rotonda aperta al pubblico di approfondimento storico culturale degli affreschi trecenteschi di Padova al centro della candidatura di Padova Urbs Picta al riconoscimento Unesco”.


Nicola Ucci, patron della BTRI, si dichiara molto soddisfatto “Ci sono tantissimi operatori turistici e rappresentanti di realtà religiose, italiane ed estere, interessati alla BTRI. Questa è la conferma del buon lavoro fatto nella precedente edizione e dell'ottima collaborazione istituzionale con il Comune di Padova, grazie al quale la BTRI si può realizzare. Padova, con la Basilica del Santo, è una delle più note e apprezzate mete del turismo religioso: da qui  la scelta di questa splendida città, che nel contempo è luogo dello spirito e della fede, ma anche custode di un grande  patrimonio culturale, storico ed artistico”.


L’inaugurazione ufficiale della BTRI avrà luogo il pomeriggio di sabato 8 Ottobre con la visita guidata al Palazzo della Ragione ed alla Cappella degli Scrovegni, nonché con un Concerto Gospel, dopo cena, aperto al pubblico ed ai cittadini di Padova. Nei giorni successivi, oltre a fam trip e press tour dedicati alla scoperta dell'enorme patrimonio artistico, culturale e religioso di Padova e del territorio veneto, avrà luogo il workshop BTRI che si terrà a Palazzo Moroni (sede del Comune di Padova) lunedì 10 ottobre 2016 per tutta la giornata.

ll programma della BTRI, inoltre, prevede una Tavola Rotonda conclusiva dopo il workshop di lunedì 10 ottobre, educational-tour alla visita dei più significativi siti della religiosità padovana.



 

 

 

febbraio 2019


EDITORIALE

di: Alberto Bortolotti

Qualche tempo fa è finalmente arrivata la risposta alla domanda "a cosa servono i giornalisti a cosa serve il loro Ordine?". L'hanno data in diretta due voci radiofoniche. Sabato 27 maggio sui 97.3 e 97.6 di Radio International il giornalista Leo Vicari (dipendente dell'azienda) si è... (...segue +)

Focus

Lavoro

Il cambiamento aziendale come strumento di accreditamento

Grandi cambiamenti in atto Il mondo non è più...

...leggi »

Rododentro

Equo compenso

Il 18 gennaio di quest’anno è entrata in vigore la legge sull’equo compenso nel...

...leggi »

Medicina

La strana storia della Citisina. Il veleno naturale che cura il tabagismo

Smettere di fumare è...

...leggi »

Economia

Ancora in calo le imprese giovanili

Sono scese a 29825 il 73 per cento delle imprese...

...leggi »

Agroalimentare

Gruppo Eurovo partecipa al Sial di Parigi e presenta Nonna Anita, la nuova linea senza glutine.

...

...leggi »

SPONSOR

PARTNER

LINK