Pubblicità

 

 

 

 

Formazione

13/12/2016

Firmato il protocollo di intesa tra Unaga e SINU


Articolo di: Serena Revetria       Foto di: Pasquale Spinelli



Il 2 dicembre Unaga insieme a SINU (Società Italiana Nutrizione Umana) hanno firmato un protocollo di Intesa per la creazione e l'organizzazione di corsi di formazione per la stampa specializzata del settore agroalimentare. La firma del protocollo è avvenuta in occasione del Congresso Nazionale SINU tenutosi a Bologna dal 30 novembre al 2 dicembre.


La firma del protocollo si inserisce all'interno del primo corso realizzato in sinergia tra le due realtà. Il corso La corretta informazione in campo nutrizionale per la tutela dei consumatori da allarmismi e inganni ha ottenuto grande successo in termini di partecipazione, segno dell'importanza e della necessità per i giornalisti della stampa specializzata dell'agroalimentare di confronto e dialogo sui principali temi del settore. Al corso sono intervenuti il segretario generale dell'Unaga Roberto Zalambani, il vice presidente dell'Ordine dei Giornalisti ER, Emilio Bonavita e la professoressa Alessandra Bordoni.


L'accordo è stato siglato dal presidente di Unaga, Mimmo Vita e il presidente del SINU, il professor Pasquale Strazzullo.




INIZIATIVE DI INFORMAZIONE E PROMOZIONE DELLA CULTURA AGRARIA, AGROINDUSTRIALE, ALIMENTARE, AMBIENTALE e DELLA SALUTE ALIMENTARE IN COLLEGAMENTO CON LE ECCELLENZE SCIENTIFICHE, PROFESSIONALI E PRODUTTIVE NAZIONALI 


       PROTOCOLLO D' INTESA 

 tra

SINU Società Italiana di Nutrizione Umana

 e

           UNAGA Unione Nazionale delle Associazioni Giornalisti Agricoltura, Alimentazione, Ambiente e Territorio, Gruppo Ufficiale di specializzazione della Federazione Nazionale della stampa Italiana (F.N.S.I) 


PREMESSO CHE


-La stampa specializzata ha il compito di accompagnare i giornalisti nella funzione primaria di dare un’informazione precisa e fruibile che aiuti l’opinione pubblica e i consumatori a conoscere la filiera che dalla terra arriva alla tavola e, al contempo, la gestione professionale dei suoli, delle risorse e dalla valorizzazione dell' identità produttiva e territoriale,  che consente una vita sostenibile;


-La Società Italiana di Nutrizione Umana SINU ha il compito di promuovere la costante evoluzione della Cultura della Salute attraverso una alimentazione sana evidenziando il ruolo di una agricoltura sostenibile di qualità indispensabile per una economia basata sulla valorizzazione dei prodotti tipici di Qualità in tutto il  Paese, della cultura agraria e rurale, della divulgazione, dell’istruzione e formazione in campo universitario della ricerca scientifica connessa alla promozione delle scienze sulla nutrizione umana e  della tutela e valorizzazione dei prodotti del territorio. 


VALUTATO CHE


E’ utile e socialmente costruttiva:

-che venga svolta un’azione comune per unire competenze e professionalità al fine di valorizzare le eccellenze agricole, agroalimentari, ambientali e favorire le condizioni di sostegno a una corretta alimentazione e a una gestione sostenibile dei suoli e delle colture, nonché, ad un consumo consapevole per costruire percorsi formativi dedicati anche nell' ottica di denuncia delle distorsioni che minacciano il sistema Italia (criminalità organizzata, corruzione, contraffazioni e frodi);


- che si adoperi in modo solidale ed efficace tra esperti della nutrizione (ricercatori, studiosi, società scientifiche, ordini professionali, operatori delle professioni sanitarie, ecc..) e professionisti della comunicazione (multimediale) al fine di comunicare le informazioni rilevanti in campo nutrizionale nella maniera più corretta e scientificamente fondata nell’interesse di tutti i soggetti potenzialmente interessati (consumatori, esperti della materia, produttori, industria alimentare.


LE PARTI CONVENGONO QUANTO SEGUE


Saranno attivati incontri periodici di discussione, approfondimento e confronto anche per la valorizzazione di realtà istituzionali, associative, territoriali, aziendali, e imprenditoriali particolarmente rilevanti e di successo;


- Saranno progettati incontri formativi, anche nell'ottica della formazione continua obbligatoria dei giornalisti, su temi che di volta in volta verranno ritenuti di maggiore urgenza e rilevanza utilizzando le competenze scientifiche e tecniche degli Accademici e quelle di comunicazione di ARGA Interregionale che si avvarrà anche della rete nazionale di categoria (Fnsi attraverso UNAGA, Ordine dei Giornalisti) e della rete internazionale rappresentata da Ifaj, Enaj e Stampa Estera in Italia;


- Saranno proposte visite guidate a filiere produttive e imprenditoriali che consentano ai giornalisti di promuovere dal vivo le realtà da comunicare in modo corretto e competente;



- Saranno proposti flussi continui di informazioni utilizzando gli strumenti mediatici a disposizione di SINU, UNAGA e delle ARGA territoriali quali pubblicazioni, supporti informatici, comunicati stampa, schede informative,  link in siti internet associativi dedicati;


- Saranno proposti, ai fini della formazione e del trasferimento di conoscenze, convegni, giornate di studio, seminari, corsi, dibattiti e workshop specialistici coinvolgendo, quando necessario, anche enti esterni, pubblici e privati, su temi di grande attualità legati in particolare alla Nuova PAC, Horizon 2020 e successive revisioni, con conseguenti ricadute sul sistema agroalimentare italiano (Made in Italy), alla lotta alle frodi e alle contraffazioni, alla sicurezza alimentare, a quella ambientale, alla difesa dei suoli e delle colture.


- Saranno implementate eventuali altre iniziative ritenute utili a migliorare il livello corrente della comunicazione in campo nutrizionale.


- Le parti si impegnano, relativamente a tutti i punti di cui sopra, a mantenere un rapporto costante di consultazione reciproca riconoscendo in questo lo strumento ottimale per il conseguimento degli obiettivi espressi nel protocollo d’intesa  



Bologna, 2 Dicembre  2016



Società Italiana di Nutrizione Umana                            Unione Nazionale Associazioni Giornalisti    

                                                                                      Agricoltura Alimentazione Ambiente

   SINU                                                                                     UNAGA

 

  Il PRESIDENTE                                                                  Il PRESIDENTE    

Prof. Pasquale Strazzullo                                                   Dott. Domenico Vita


 

 

 

aprile 2019


EDITORIALE

di: Alberto Bortolotti

Qualche tempo fa è finalmente arrivata la risposta alla domanda "a cosa servono i giornalisti a cosa serve il loro Ordine?". L'hanno data in diretta due voci radiofoniche. Sabato 27 maggio sui 97.3 e 97.6 di Radio International il giornalista Leo Vicari (dipendente dell'azienda) si è... (...segue +)

Focus

Rododentro

La stampa è libera od in "libertà vigilata"? Adesso siamo anche “sotto osservazione”…

Cara/o Collega  ...

...leggi »

Agroalimentare

Bilancio positivo per Agrintesa: Il valore della produzione raggiunge i 277 milioni di euro

È decisamente...

...leggi »

Sport e auto

Campioni e giovani promesse: a fieracavalli va in scena il meglio dello sport equestre

  Fieracavalli si...

...leggi »

Lavoro

Lavoro, salute, benessere

Quando il lavoro è legato all’ascolto la salute ai benefit il benessere agli...

...leggi »

Società

La riforma del condominio

Con legge 11 dicembre 2012 n 220 - pubblicata sulla “Gazzetta...

...leggi »

SPONSOR

PARTNER

LINK