Pubblicità

 

 

 

 

Agroalimentare

20/04/2015

I vertici Unaga si incontrano alla Fao


Articolo di: Alessandro Maresca       Foto di: Emilio Bonavita



I vertici di Unaga (Unione nazionale associazioni Giornalisti Agricoltura alimentazione, ambiente, territorio, foreste, pesca ed energie Rinnovabili, gruppo di specializzazione della Fnsi) si sono riuniti in assemblea il 10 aprile scorso nella prestigiosa sede delle Fao a Roma, che occupa oggi quello che a suo tempo era stato il sontuoso Ministero delle Colonie.


L’incontro, tenutosi nella sala Etiopia, è stato aperto dal saluto del presidente Mimmo Vita. «Anche se molti affermano che sia ormai visibile una luce in fondo del tunnel – ha detto Vita – il settore dell’informazione questa luce ancora non lo vede. Inoltre il cambiamento stesso dell’informazione, specie in conseguenza dell’innovazione tecnologica, sta trasformando il ruolo del giornalista. È necessario quindi lavorare sull’informazione e la formazione, settori su cui Unaga, attraverso le Arga regionali, si sta notevolmente impegnando».


Il presidente inoltre ha lanciato la proposta di stringere ulteriormente i rapporti con gli associati attraverso i social media e la realizzazione di una rete Twitter.

Nel corso dell’incontro sono stati segnalati due importanti risultati: la firma di un accordo, attraverso un protocollo d’intesa fra Regione Lombardia, Unaga e  il Padiglione Italia di Expo, e l’individuazione della sede del prossimo consiglio dell’Unaga che si terrà a novembre in Sicilia.


Uno degli argomenti all’ordine del giorno è stato proprio Expo 2015 e la partecipazione di Unaga alla manifestazione, tenendo anche conto dell’importante data dell’8 giugno, Giornata mondiale dell’alimentazione.
Unaga, dopo anni di quasi latitanza, si sta di nuovo impegnando sul fronte dei rapporti con la stampa internazionale del comparto agricolo e agroalimentare. Tutto ciò grazie al notevole impegno profuso da Lisa Bellocchi (presidente interregionale di Arga Emilia-Romagna, Marche e Umbria nonché delegato Unaga ai rapporti internazionali) che ha intessuto un forte legame con le due associazioni: iFaj (International Federation of Agricultural Journalists – Federazione internazione dei giornalisti agricoli) ed Enaj – European Network of Agricultural Journalists – rete europea dei giornalisti agricoli, alla quale sono iscritti anche i giornalisti di Unaga).


Nell’occasione dell’incontro i vari rappresentanti delle sede regionali hanno fatto il punto sulle attività svolte e su quelle programmate. Ne è emerso un quadro di fervente attività in particolare rivolta alla formazione e all’aggiornamento dei giornalisti e alcuni degli interventi più significatvi sono stati del Segretario Generale Roberto Zalambani e del nostro Presidente Regionale Emilio Bonavita.


Ha chiuso i lavori Santo Della Volpe presidente dell’Fnsi (Fedarazione nazionale della stampa italiana) che ha ribadito l’importanza e la strategicità del giornalista specializzato nel comparto agricolo ed agroalimentare. «Le conoscenze e le competenze dei giornalisti – ha detto Della Volpe – sono fondamentali per un’informazione corretta a tutela dell’ambiente e del cittadino. Le informazione che circolano nei social media sono spesso incontrollate e talora fuorvianti, ma il giornalista deve avere le competenze per svolgere la funzione di divulgatore per conto dell’interesse comune».
              

 

 

 

luglio 2017


EDITORIALE

di: Alberto Bortolotti

Qualche tempo fa è finalmente arrivata la risposta alla domanda "a cosa servono i giornalisti a cosa serve il loro Ordine?". L'hanno data in diretta due voci radiofoniche. Sabato 27 maggio sui 97.3 e 97.6 di Radio International il giornalista Leo Vicari (dipendente dell'azienda) si è... (...segue +)

Focus

Scienza

Alan Turing. La persecuzione di un genio

Ci sono tre cose che indiscutibilmente sono associate alla...

...leggi »

Lavoro

Il sopra e il sotto

Anche il 2014 si chiuderà in negativo Un altro anno no...

...leggi »

Formazione

Infografica, geodati e narrazione visuale

A chi è rivolto il corso A giornalisti e comunicatori è richiesto...

...leggi »

Agroalimentare

CIBÒ. So Good! Le eccellenze del territorio in Festival

Sarà un’edizione notevolmente arricchita di eventi a...

...leggi »

Turismo

L'Adige in bici

E’ possibile andare dal confine con l’Austria (passo Resia) fino a Verona in...

...leggi »

SPONSOR

PARTNER

LINK