Pubblicità

 

 

 

 

Pubblicisti

29/09/2014

Lettera GIPU n.19/n.8 (Consigliatura 2013-2016) ai giornalisti pubblicisti dell'Emilia-Romagna


Articolo di: La Segreteria GIPU



Care Colleghe e cari Colleghi,
nuova Lettera Gipu esclusivamente con le ultime novità in merito alla formazione obbligatoria, ovvero ai corsi in programma nel trimestre ottobre-dicembre 2014.
(1) Formazione obbligatoria dei giornalisti

Ricordandovi nuovamente che la formazione è un obbligo di legge (n. 148/2011), vi comunichiamo che l'Esecutivo del Consiglio nazionale dell'Ordine ha licenziato da pochi giorni le nuove proposte formative per il prossimo trimestre ottobre-dicembre 2014.
Per iscriversi, occorre registrarsi sulla piattaforma SIGeF, che gestisce, sia i corsi, sia il conteggio dei crediti. Per accedere alla piattaforma è necessario collegarsi al seguente indirizzo: https://sigef-odg.lansystems.it:8443/sigef/. Una volta collegati, seguite le indicazioni. Per iscriversi, inserite il vostro indirizzo e-mail (comunicato all'Ordine regionale), oppure (se lo avete e se lo avete comunicato all'Ordine regionale) quello Pec. Nel caso in cui non riusciate a registrarvi, significa che c'è una discordanza o il non riconoscimento dei dati, per cui è necessario verificarli con l’Ordine regionale.
Una volta inserita la vostra e-mail e la vostra password, riceverete un messaggio di conferma al vostro indirizzo e-mail dalla piattaforma SIGeF: vi servirà per completare la registrazione. Poiché la pagina della piattaforma SIGeF rimane attiva per pochi minuti, appena ricevete il messaggio e-mail completate rapidamente la registrazione, altrimenti la pagina scadrà e occorrerà ripetere nuovamente l’operazione. Nella stessa piattaforma SIGeF sono caricati anche gli aggiornamenti relativi ai crediti conseguiti, comunicati dai singoli Consigli regionali e dal Cnog (per i corsi nazionali di competenza, come quello online sulla deontologia). Se non trovate i vostri ultimi aggiornamenti dei crediti, significa che l'Ordine nazionale non li ha ancora caricati, o che l'Ordine regionale non li ha ancora comunicati. Non preoccupatevi, sarà questione di pochi giorni. Come si può facilmente intuire, in questo primo anno di formazione obbligatoria i tempi tecnici di caricamento devono essere portati pienamente a sistema. In ogni modo, i crediti sono registrati a livello regionale, come dimostrano gli attestati di cui siete in possesso.


Per ulteriori info, vi consigliamo di utilizzare i siti dell'Ordine regionale (www.odg.bo.itwww.ogd.bo.it/fondazione), dove trovate (è scaricabile) anche il manuale operativo (www.odg.it/content/manuale-operativo), e dell'Ordine nazionale (www.odg.bo.itwww.formazionegiornalisti.it).
Buon lavoro e cordiali saluti a tutti.

 

 

 

novembre 2019


EDITORIALE

di: Alberto Bortolotti

Qualche tempo fa è finalmente arrivata la risposta alla domanda "a cosa servono i giornalisti a cosa serve il loro Ordine?". L'hanno data in diretta due voci radiofoniche. Sabato 27 maggio sui 97.3 e 97.6 di Radio International il giornalista Leo Vicari (dipendente dell'azienda) si è... (...segue +)

Focus

Sport e auto

Festa della Felsinarie

  Domenica dalle divertenti suggestioni all’Arcoveggio nella piacevole giornata autunnale con il trotto...

...leggi »

Agroalimentare

Olio – Arriva Autentico NFC. Passaporto virtuale che tutela prodotto, produttore e consumatore

E’ stato...

...leggi »

Ambiente

Terminati i lavori del Consorzio al Canale Collettore di Burana a Bondeno, pronti per affrontare l’inverno

...

...leggi »

Turismo

Carinzia: la regione dei laghi

Le immense guglie del Jof ancora ammantate di neve svettano e...

...leggi »

Formazione

Rischio e Pericolo: 3° convegno d'autunno Università della Persona

    3° CONVEGNO D’AUTUNNO ARGELATO (BOLOGNA) c/° Emilbanca venerdì 18...

...leggi »

SPONSOR

PARTNER

LINK